Vacanze finite ma con il ricordo gustoso delle Dune … un vino bianco del Lazio prodotto da Cantina Sant’Andrea. Una sorpresa piacevole, gustata con specialità di mare che, tuttavia, non disdegna ricette con protagoniste anche gli ortaggi e le carni bianche. Un solo nettare, tante possibilità, perché il vino bianco Dune è ricco sotto molti aspetti, tranne che nel prezzo. Ce le ha proprio tutte per piacere! Scoprine il fascino e i migliori abbinamenti, continuando la lettura.

Dune: il Circeo Bianco di Cantina Sant’Andrea

Trebbiano e Malvasia, coltivati sui terreni sabbiosi dei comuni di Terracina e Sabaudia, a pochi km dal mare: la duplice base su cui poggia la bontà del Dune. Uve cresciute sotto il sole e le costanti brezze locali, raccolte leggermente surmature. Ecco le ricche premesse da cui deriva l’intensità del Dune, un bianco DOC del Circeo, maturato in acciaio e, poi, per sei mesi, anche in fusti di rovere. Un periodo d’evoluzione che si completa con un affinamento di tre mesi in bottiglia.

Dune Vino Bianco
Il Dune Bianco 2019

Dune Bianco: colore, profumi e gusto

Oro nel calice e, se non sai come viene realizzato, già ti sorprende. Una tonalità densa che rispecchia i profumi del contenuto. Il Dune profuma di frutta estiva ed esotica, con note così polpose che quasi ti sembra di addentare delle albicocche, dell’ananas e delle pesche gialle. Agli aromi fruttati ben si accompagnano note floreali ed erbacee, che ricordano i fiori di ginestra, la camomilla e la salvia. Un ventaglio di nuance morbide, quasi dolci, che si vivacizza attraverso sfumature di scorza di limone e zafferano. Tale duplicità, tra morbidezza e brio, si ripropone all’assaggio, dove il tocco vellutato del vino fa da delizioso contrasto a una sapidità salmastra e a una succosa acidità, con lunghi richiami alla frutta fresca.

Polpo alla gallega in abbinamento al Dune Bianco
Il Vino Bianco Dune: ottimo con il polpo alla gallega

Dune Bianco: gli abbinamenti migliori con il cibo

Con la sua personalità morbida e aromatica, densa e persistente, il Dune è il vino bianco ideale in abbinamento ricette saporite, speziate e piccanti. Che siano vegetariane, di mare o a base di carni bianche poco importa, l’importante è che siano ricche di gusto e aromi.

Tra le sue tante possibilità, trovo che il Dune accompagni perfettamente il gusto salmastro, delicatamente grasso e molto saporito di un polpo alla gallega. Un abbinamento in cui la carne del mollusco, tendenzialmente dolce, si veste della piccantezza della paprika. Accanto a questa pietanza, il Dune mette in campo la sua morbidezza, insieme alla succosa freschezza e persistenza aromatica: un abbinamento in cui vino e pietanza si sublimano.

Lo stesso discorso vale per il match tra Dune e gamberi grigliati allo zenzero. Il gusto dolce e delicatamente speziato della pietanza trova ancora più equilibrio e persistenza grazie all’accompagnamento vinoso. Un pairing in cui la sapidità dei crostacei, così insaporiti, si allunga ancora di più, rimanendo impressa al palato, in tutta la sua piacevolezza.

gamberi allo zenzero in abbinamento al vino bianco dune
Il Vino Bianco Dune: ottimo anche con i gamberi allo zenzero

Per chi preferisce ricette vegetariane e a base di carne, il Dune si abbina bene anche ai seguenti piatti: risotto carciofi e zafferano, scaloppine di pollo allo zenzero, straccetti di pollo con lime e paprika.

Con quale ricetta ti piacerebbe gustare il Dune? Raccontalo qui, nei commenti.

p.s. Nell’articolo seguente, trovi un altro gustoso bianco firmato dalla Cantina Sant’Andrea. Leggilo per scoprirne gusto e abbinamenti:

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.