Che bollicine stapperai a Natale e a Capodanno? Di questo periodo, una guida agli Spumanti delle Feste è obbligo e piacere. Quel tocco di profumata leggerezza di cui si ha sempre voglia e per cui è facile trovare gustosi abbinamenti.

Con gli spumanti, metodi Charmat, Metodi Classici, Franciacorta, Oltrepò Pavese, Prosecco e altri ancora, si possono realizzare abbinamenti con il cibo sia semplici sia complessi, tradizionali, esotici e gourmet.

Tutto è possibile in tavola con gli giusti Spumanti delle Feste!

Spumanti delle Feste: Bollicine e Abbinamenti

In questo articolo voglio raccontarvi alcuni spumanti che, con il piatto giusto accanto, sono proprio una gioia. Si può gustare ottimi Spumanti delle Feste con ogni budget … e la compagnia dei cibi giusti valorizzerà ancora di più il vino, contribuendo alla gioia generale.

Spumanti delle Feste: Economici e Gustosi, Fino a 10 Euro

Per bere gustosi Spumanti delle Feste non serve spendere una fortuna e gli esempi che vi riporto qui ne sono perfetta testimonianza: bollicine che a 10 e meno Euro fanno gran figura, per profumi e sapori, portando brio in tavola.

Prosecco Valdobbiadene Brut Jeio – Bisol

Facile da trovare, anche al supermercato, facile da finire … e non perché sa di poco. Il Brut Jeio è un Prosecco che esprime bene il fascino disinvolto dell’uva Glera. Una piacevole freschezza nei profumi e al gusto, mai eccessiva, che racconta i sapori delle mele, il tocco citrino e dissetante del limone e pure la dolcezza dei panini al latte. Tutto questo in un assaggio spumoso e leggero che accompagna benissimo antipasti a base di pesce e verdure. Un prosecco da abbinare a una frittura di carciofi e broccoli, a dei crostini con Asiago e radicchio, a dei gamberi in crosta, a una frittura di alici e a delle crespelle al radicchio.

Jeio Brut - Bisol
Jeio Brut – Bisol

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Spumante Brut Cuvée Tradizione – Colonnara

Il Verdicchio è un’uva dalle mille sorprese e, difatti, stupisce anche in questa versione spumeggiante, metodo Charmat, prodotta da Colonnara, grandi interpreti del Verdicchio proprio in versione spumante.

Lo stappi e ne senti subito la fragranza, con note di pane al burro. Poi arrivano le note fresche e succose delle mele Golden e delle albicocche, contornante da delicate sensazioni iodate e di frutta secca. Un sapore intenso per la sua particolare freschezza, con una persistenza insaporita da una bella scia minerale e segnata da un’inaspettata morbidezza. Uno spumante che è proprio una scoperta, quale occasioni migliore delle feste per provarlo? Un’ottima Cuvée in abbinamento alle seguenti specialità: rustici al prosciutto crudo, anelli di cipolla fritti, frittura di gamberi e calamari, crostini con mozzarella e salmone, insalata di mare.

Verdicchio dei Castelli di Jesi Brut Cuvée Tradition - Colonnara
Verdicchio dei Castelli di Jesi Brut Cuvée Tradition – Colonnara

Zero 1.Fondante – Cima del Pomer

Bollicine da uve Glera particolari, rifermentate non in autoclave, come avviene per il famoso Prosecco, ma in bottiglia … però non sei di fronte a un metodo classico. Cima del Pomer presenta questo suo spumante fondant, integrale sui lieviti:  vale a dire che non è mai stato sboccato. Stappandolo, ne puoi assaporare tutta la fragranza. Il colore velato dipende proprio dai lieviti in sospensione, da sempre presenti nella bottiglia, dove il vino è stato rifermentato e ha proseguito il suo viaggio di affinamento per almeno due mesi.

Bollicine diversamente speciali, dal fascino fresco, cremoso e sapido, con evidenti profumi di frutta invernale e croissant. Il loro lato più sfizioso? La particolare morbidezza che rende questo spumante perfetto anche accanto ad antipasti speziati e piccantini. Da gustare con una tataki di tonno al sesamo, con una caponata di verdure, con delle pizzette melanzane e mozzarella, con una pizza ai funghi, con delle tartine di salmone affumicato, Philadelphia e pepe rosa.

Zero.1 Fondante - Cima del Pomer
Zero.1 Fondante – Cima del Pomer

Lambrusco Sorbara Spumante Carezza – Medici Ermete

Succosamente gustoso, giusto! E’ un Lambrusco. Questo Metodo Classico, da uve di Lambrusco di Sorbara, è un trionfo di frutti e fiori rossi, con profumi di rose, lamponi, fragole e ciliegie. Con aromi così non pensare a un vino dolce. Il gusto di questo spumante è carezzevole ma freschissimo, con una lunga e cremosa persistenza fruttata. Bollicine che regnano incontrastate tra i più ricchi taglieri di salumi. Un Lambrusco spumante appassionante soprattutto accanto a dei rustici al prosciutto, a dei maccheroni con culatello,a delle lenticchie con guanciale croccante, a dei fichi caramellati con San Daniele, a delle girelle con speck e formaggio, a delle polpette di cotechino.

Il Lambrusco Metodo Classico Carezza - Medici Ermete
Il Lambrusco Metodo Classico Carezza – Medici Ermete

Spumanti delle Feste: Bollicine che il loro prezzo, da 11 a 20 Euro, lo valgono tutto

Berlucchi ’61 Franciacorta Satèn

C’è chi lo definisce commerciale … sicuramente è un Franciacorta facile da trovare. Una volta tanto si possono gustare bollicine profumate senza intraprendere una quest e quelle del Berlucchi ’61 Satèn sono proprio saporite e rinfrescanti. Questo particolare Franciacorta piace per i suo profumi vividi, di agrumi e frutta invernale, con appena un tocco erbaceo e minerale. Un gusto setoso, grazie alla delicatezza del perlage, dalla piacevole scia sapida e con una bella persistenza agrumata. Uno spumante da festa perfetto soprattutto accanto ad appetizer di pesce. Provalo con un tortino patate e alici, con delle tartine burro e alici, con un’insalata polpo e patate o con dei filetti di baccalà fritti.

Oltre il Classico Pinot Nero Nature – Ca’ di Frara

36 mesi sui lieviti per questo Blanc de Noir dell’Oltrepò Pavese: un fascino dorato per un gusto prezioso a un piccolo prezzo. Un metodo classico da uve di Pinot Nero che rivela una spiccata personalità territoriale, con note fruttate e agrumate in bella evidenza, contornate da sensazioni sfumate fragranti che ricordano le mandorle e il pane appena sfornato. Bollicine che hanno una spiccata mineralità e una freschezza più delicata, evidenziata dalla succosa scia carica di ricordi citrini. Un Metodo Classico che spicca per la sua invitante sapidità, dote speciale che lo rende il compagno perfetto per una frittura di paranza, per un fritto misto di verdure, alici, gamberi e calamari, per dei totani ripieni, per delle capesante gratinate, per un filetto di salmone in salsa vellutata, per una tagliata di pesce spada e per un classico rombo in crosta di patate.

Oltrepò Pavese Metodo Classico Rosè Millesimato Brut DOCG Montecérésino 2014 – Travaglino

Solo da uve di Pinot Nero, questo Metodo Classico Blanc de Noirs unisce la bellezza di un paesaggio boschivo alla bontà di una pasticceria. Merito del terroir, quel singolo vigneto scelto con cura dall’expertise Travaglino,  e merito del lungo affinamento sui lieviti se questo millesimato è così ricco di piacevolezza. Le note dei lamponi e delle fragoline di bosco si fondono bene con le sensazioni agrumate e fragranti, in un’aromaticità insieme carezzevole e rinfrescante. Un gusto morbido e cremoso, nonostante il fitto perlage, segnato da una lunga scia saporita, dalle note minerali che quasi ricordano il sale marino. Proprio per questa sua grande saporosità, è un rosé perfetto con degli spicy roll al salmone, con un filetto di salmone gratinato con pomodorini confit e con una lasagna di mare.

Trento DOC Brut Nature – Pedrotti

Bollicine a tutto Chardonnay, nella migliore tradizione dei Trento DOC. Questa Cuvée Nature firmata Pedrotti seduce per il suo fascino agrumato e fragrante, dalle vivide note fruttate.

In prima fila, ti attendono avvincenti  note di lime, mela verde e pesca bianca, seguite da delicate sensazioni di brioche. Un gusto che è specchio dei suoi golosi profumi, fresco grazie ai ritorni agrumati ed estivi, setoso per la sua piacevole fragranza e il naturale tocco glicerico, guarnito da una speciale mineralità che conferisce sapore a ogni sorso. Proprio per questa sua particolare verticalità, dai tocchi marini, è un vino che sta bene soprattutto accanto a ricette con protagonisti pesci, crostacei e molluschi di cui valorizza bene l’aromaticità.

Ottimo con un’orata al cartoccio, con degli spiedini di salmone e zucchine, con un carpaccio di polpo, con delle tartine con mousse di Philadelphia e salmone affumicato, con una tartare di gamberi rossi e lenticchie, con delle polpette di ricotta e salmone, con degli spiedini di mazzancolle, con dei filetti di sogliola alla mugnaia.

Spumanti delle Feste: Bollicine che il loro prezzo, da 11 a 20 Euro, lo valgono tutto
Spumanti delle Feste: Bollicine che il loro prezzo, da 11 a 20 Euro, lo valgono tutto

Spumanti delle Feste: Bollicine da concedersi … troppo buone per non essere scoperte, da 21 Euro in su

Franciacorta Secolo Novo Millesimato 2012 – Le Marchesine

Punti di Forza? Tantissimi: profumi dolci e freschi insieme,  con note di caramello salato, scorza di cedro, mandorle e pistacchi, con un tocco balsamico di salvia. Una cornucopia di sensazioni che ricompaiono al gusto, ancora più sfiziose. Bollicine che sono un nettare, da gustare con delle lasagne ai porcini, con una paella, con un baccalà mantecato, con un risotto alle capesante.

Un prezzo importante per un Franciacorta che lascia il segno. Davvero da scoprire, specialmente quando lo trovi in offerta, qui ad esempio, a circa 30 Euro.

Alto Adige Extra Brut Metodo Classico 1919 Riserva – Kettmeir

Esotico e minerale, per questo è così speciale questo metodo classico dell’Alto Adige, da uve di Chardonnay e Pinot Nero. Una Cuvée, con 60 mesi di affinamento alle spalle, carica di aromi agrumati e di frutta tropicale, con ricordi fragranti di piccola pasticceria speziata. Hai presente il gusto succoso del mango appena affettato? La freschezza dolce dell’ananas? Il sapore citrino e rinfrescante di un sorbetto al lime? La dolcezza piccante dei biscotti pan di zenzero? Magiche sensazioni che sono tutte racchiuse in questo spumante pregiato … una vera lampada di genio spumeggiante.

Buono da solo e ancora meglio con ricette vegetariane e di mare, specialmente se a base di crudi di pesce e crostacei. Stappalo accanto a una tartare di pesce spada e ananas, con un carpaccio di salmone al mango, con degli spaghetti tonno e olive, con un’orata in crosta di mandorle, con un risotto alla bottarga.

Brut d’Antan Rosé 2009 – La Scolca

Uno spumante che racconta una delle più autentiche eccellenze d’Italia: le uve di Cortese in versione spumeggiante, attraverso il metodo Classico e l’esperienza secolare di un’azienda come La Scolca.

Un Metodo Classico Rosé che ha riposato a contatto con i lieviti per ben 10 anni … ne ha tante da raccontare. Questa Cuvée, al 95% Cortese con un pizzico di Pinot Nero, cattura soprattutto con il suo fascino succoso e minerale, con note di frutti di bosco freschi, violette, pane ai cereali ed erbe aromatiche. Un gusto che coniuga benissimo freschezza, sapidità ed effervescenza con una cremosa morbidezza.

Un vino carico di sapore e aromaticità in una struttura ricca di gusto che risulta leggera come una nuvola e persistente nella sua piacevolezza.

Anche negli abbinamenti con il cibo il Brut d’Antan Rosé è un campione, perfetto dai salumi nostrani ai piatti di pesce fino alle ricette più fusion e saporite.

Provalo con dei crostini di polenta e cotechino, con delle tartine al prosciutto d’oca, con una tartare di salmone in salsa teriyaki, con dei samosa alla paprika, con degli assaggi di porchetta al ribes, con dei tempura roll alle fragole, con dei falafel con babaganoush, con un risotto al salmone.

Una bontà dal fascino classico che riesce, con la sua eleganza, a rendere giustizia a piatti golosi di tutto il mondo.

Lo puoi trovare in offerta qui, a circa 44 Euro.

Se vuoi scoprire un’altra chicca d’Antan in casa La Scolca, dai un’occhiata a questo articolo di BWined.

Spumanti delle Feste: Bollicine da concedersi … troppo buone per non essere scoperte, da 21 Euro in su
Spumanti delle Feste: Bollicine da concedersi … troppo buone per non essere scoperte, da 21 Euro in su

Ancora Spumanti delle Feste?

Se ancora non hai trovato le bollicine perfette per i tuoi gusti, dai un’occhiata ai seguenti articoli:

https://www.bwined.it/berlucchi-cuvee-imperiale-brut-scoprite-gli-abbinamenti/

Il LasteRosse Metodo Classico: quando il Groppello delle Dolomiti diventa Spumante

https://www.bwined.it/vini-natale-2020-gioia-e-gusto-a-un-ottimo-prezzo/

10 Vini per il Natale 2019

https://www.bwined.it/gli-spumanti-per-il-capodanno-2019/

Tutti gli Abbinamenti per i Vini Franciacorta

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]