I Vini per il Pandoro e il Panettone - BWined
Vini per il Pandoro e il Panettone

I Vini per il Pandoro e il Panettone

0

Solo Moscato d’Asti? Assolutamente no! Le possibilità sono numerosissime e, in questo articolo, vi suggerirò quelle che più mi sono piaciute … finora!

Cominciamo con il vedere quali caratteristiche devono avere i Vini per il Pandoro e il Panettone!

 

I Vini per il Pandoro e il Panettone: che Caratteristiche cercare nel Vino?

Panettone e Pandoro

Chiarito che abbiamo bisogno di un vino dolce, la nostra scelta è sicuramente già più mirata (se vi chiedete perché un Brut, un Extra dry e in generale i vini secchi non sono adatti, leggete qui!).

Non vi preoccupate! Dolce non è sinonimo di stucchevole, specie parlando di vini da dessert.

Esistono infatti vini dolci freschi e speziati, agrumati ed erbacei, con bouquet così piacevoli e beverini che quasi vi fanno dimenticare di stare sorseggiando un vino da dessert.

Nell’abbinamento con il Pandoro e il Panettone, abbiamo bisogno proprio di un Vino da dessert non troppo dolce, caratterizzato da una vivace freschezza e un’intensa sapidità: sono infatti dolci tradizionali dotati di una decisa tendenza dolce e di una bella grassezza, specie se parliamo di pandoro.

Quest’ultimo dolce, in particolare, è distinto da una dolce speziatura, dovuta all’immancabile aggiunta delle zucchero a vero vanigliato, ingrediente che può essere facilmente valorizzato anche attraverso la scelta di un adeguato compagno enoico.

Il Panettone, rispetto al suo cugino veneto, possiede un pizzico in più d’aromaticità e persistenza gusto-olfattiva, per la presenza dei canditi e dell’uvetta.

Non sono dolci particolarmente strutturati: sono infatti dei lieviti arricchiti sapientemente da pochi elementi e, pertanto, non richiedono vini da dessert particolarmente strutturati …  a meno che non vengano farciti in qualche modo.

Ora che le fondamenta di questi abbinamenti sono state posate, vediamo in dettaglio quali vini abbinare ai classicissimi Pandoro e Panettone.

 

I Vini per il Pandoro e il Panettone: quelli perfetti per il Classico Pandoro

 

1. Malvasia Spumante Dolce Colli Piacentini – Monte delle Vigne

Malvasia spumante dolce Monte delle Vigne
Malvasia spumante dolce Monte delle Vigne

Uno spumante dolce, splendidamente dorato, con un bellissimo perlage, adatto a celebrare la fine della cena o del pranzo di Natale.

Una Malvasia emiliana che regala profumi di frutta fresca, limoni e albicocche, accompagnati da note più dolci di miele ai fiori d’arancio. Un bouquet arricchito anche da un’aromaticità floreale e vegetale che richiama la ginestra, le mimosa e la felce.

Un sorso dolce ma stupendamente fresco, perfetto per alleggerire il palato dal gusto denso, soffice e vanigliato del Pandoro.

Una bollicina che sgrassa tutta la burrosità di questo classico dolce Veronese, lasciando sapori delicati di agrumi, note di miele, su un sottofondo speziato di vaniglia.

Una bollicina, metodo Martinotti, morbida e succosa, che sostiene molto bene, per gusto e aromi, anche dolci più speziati del Pandoro, come ad esempio il Panpepato. Una Malvasia perfetta per Natale, vero?

La potete trovare online, qui, a circa 9 Euro.

 

Fior d'Arancio Spumante - Bacco e Arianna
Fior d’Arancio Spumante – Bacco e Arianna

2. Fior D’Arancio Spumante Dolce – Cantina Bacco e Arianna

Di un giallo chiaro, stupendamente brillante, questo Fior d’Arancio regala profumi di albicocche, mela cotogna, scorza d’arancia, fiori di ginestra, e mandorle glassate.

Un sorso non solo fresco, ma dotato di una gustosa mineralità su note gessose.

Assolutamente delizioso nel conferire al Pandoro un’aromaticità frizzantemente agrumata.

Potete acquistare questo Fior D’Arancio Spumante qui, a circa 10 Euro.

 

3. Recioto di Soave 2015 – Tre Colli

Recioto di Soave Tre Colli
Recioto di Soave Tre Colli

Oro puro colato, una tonalità che incarna alla perfezione il profilo organolettico di questo passito da uve Garganega. Un bouquet decisamente agrumato ma arricchito da note di croccante alle mandorle, miele millefiori e una delicata speziatura di vaniglia, perfetta nell’acuire l’aromaticità tipica del Pandoro.

Un sorso in cui troviamo una bella freschezza e un’intensa sapidità, corroborato da note di agrumi canditi che lasciano la bocca piacevolmente leggera e pulita.

Un assaggio dolce ma non troppo in cui la componente aromatica agrumata stempera la potenziala stucchevolezza delle note mielate.

Un delizioso Recioto che possiede tutte quelle caratteristiche per rendere più piacevole, fresco e delicato ogni boccone di Pandoro.

Potete trovare questo Recioto facilmente, a questo link, a circa 26 Euro.

 

I Vini per il Pandoro e il Panettone: quelli perfetti per il Classico Panettone

 

Recioto di Gambellara - Montecrocetta
Recioto di Gambellara – Montecrocetta

1. Recioto di Gambellara Spumante – Montecrocetta

Ecco la mia proposta spumeggiante in abbinamento al Classico Panettone.

Ricchi profumi di croccante alle nocciole, castagne, zafferano, di cornetti dolci ai cereali, farciti con miele di corbezzolo: davvero un bouquet invitantissimo.

E il sorso non è da meno.

Un gusto perfettamente in linea con l’olfatto ma arricchito da una freschezza agrumata persistente che dona al palato sentori di cedro candito e una più dolce nota ammandorlata, sul finale.

Non dimentichiamo poi la sapidità di questo Metodo Martinotti: una mineralità che richiama il suolo vulcanico da cui proviene, con sentori di pomice ed idrocarburi.

Un Recioto spumante che, accostato al Panettone, gli regala un’aromaticità che profuma di glassa croccante alle mandorle e nocciole.

Assolutamente da provare! Ed è anche uno spumante che si abbina molto bene con i classici Ricciarelli senesi. Due piccioni con una fava … squisita J

Lo potete trovare online qui, a circa 11 Euro.

 

Florus Moscadello di Montalcino
Florus Moscadello di Montalcino

2. Moscadello di Montalcino Florus Vendemmia Tardiva 2014 – Banfi

Un’accoppiata da manuale, quella che vede protagonisti il Panettone e il Moscadello di Montalcino di Banfi: perché la Toscana non è solo terra di grandissimi rossi, ma ci riserva delle chicche enologiche come il dolce Moscadello, dalle omonime uve.

Quella del Florus è un’aromaticità intensa che sposa benissimo la grassa dolcezza del panettone classico e di tutti i suoi ingredienti.

Un Moscadello di qualità ed economico (che non gusta mai!) che emana dolci sensazioni di albicocche secche, cannella e vaniglia, miele d’acacia, caramella d’orzo, con tocchi minerali gessosi.

Un sorso che difficilmente stanca, per freschezza gustativa e sapidità, e, se siete tra quelli che non amano il Panettone e i suoi canditi … provatelo in abbinamento al Florus per cambiare opinione.

Questo Moscadello di Montalcino è facilmente reperibile e, online, lo potete trovare qui, a circa 18 Euro.

 

Fior d'Arancio Passito - Cà Lustra Zanovello
Fior d’Arancio Passito – Cà Lustra Zanovello

3. Fior d’Arancio Passito 2016 – Cà Lustra Zanovello

Torniamo in Veneto con questo fantastico vino dolce dei colli Euganei.

Ebbene si, ancora una volta il Fior d’Arancio, non spumante questa volta ma in una più vellutata versione passita.

Profumi e sorso assolutamente diversi, per questo Moscato giallo Veneto: un’aromaticità meno fresca, rispetto a quella dello spumante precedentemente suggerito, ma di grande intensità organolettica.

Un bouquet dove troviamo le albicocche disidratate e i fichi secchi, la scorza d’arancia candita, le mandorle glassate e una deliziosa componente speziata che ricorda la cannella, lo zenzero e la vaniglia.

Sorso spettacolare per vivace leggerezza e persistenza: un Moscato passito che lascia in bocca un piacevolissimo ricordo di biscotti speziati all’arancia e fichi secchi.

In abbinamento al Panettone?  Un abbinamento stupendo che arricchisce il palato di un gusto speziato e fruttato, quasi a creare un nuovo inedito dessert.

Eppure stavate mangiando solo il classico Panettone!

Provate questo Passito con il Panettone e ditemi che ne pensate.

Sulla mia tavola di Natale non mancherà J

Trovate il Fior d’Arancio Passito di Cà Lustra online qui, a 17 Euro.

 

Pensate ancora che non valga la pena cercare un Vino dolce da abbinare ai Classici dolci di Natale, come Pandoro e Panettone?

Scegliete tra le proposte di BWined e, vedrete, cambierete idea.

Di scelta ne avete J

 

Dolci Cheers!

 

p.s. Se poi siete amanti del più classico dei pairing, che vede protagonisti il Pandoro e il Panettone insieme al Moscato d’Asti, qui sotto ne trovate suggerito uno davvero piacevole.

 

I Vini per la Vigilia di Natale

 

 

One thought to “I Vini per il Pandoro e il Panettone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.