Un vino per Cotechino e Lenticchie

Un vino per Cotechino e Lenticchie

Chi non vuole rinunciare al classicissimo cotechino e lenticchie di mezzanotte, quale vino può scegliere per festeggiare l’anno nuovo?

Cotechino e Lenticchie
Cotechino e Lenticchie

A questa annosa domanda rispondo proprio con questo post!

In realtà ci sono diverse alternative per chi ama il cotechino e le lenticchie di mezzanotte e il buon vino.

Per questo abbinamento celebrativo, alcune proposte sono spumeggiante, altre meno ma di certo non meno gustose o valide.

Quindi, che vogliate sempre le bollicine anche per questa pietanza o che preferiate un vino fermo, la risposta al vostro quesito la troverete facilmente continuando a leggere!

 

Un vino per Cotechino e Lenticchie: la scelta frizzante

Qui andiamo su un classico che non muore mai: l’abbinamento Lambrusco con cotechino e lenticchie rappresenta una di quelle tradizioni intramontabili, sempre valide e gustose. Non parliamo di quegli abbinamenti “classicamente” sbagliati, dettati da mode e momentanei snobismi, come quello che vede protagonista ostriche e champagne, ma di un abbinamento tradizionale e sempre piacevole, dove il gusto della pietanza incontra pienamente i sapori del vino e dove non esistono spiacevoli sorprese all’assaggio.

Per chi ama la tradizione e il gusto del Lambrusco, non resta che rispondere a quest’ultima domanda: quale Lambrusco renderà meglio in abbinamento al Cotechino e Lenticchie?

Lambrusco Vigneto Cialdini
Lambrusco Vigneto Cialdini

In un campo vastissimo di prodotti di qualità sempre più crescente, ecco la mia proposta per un abbinamento ottimale con Cotechino e Lenticchie: il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Vigneto Cialdini dell’azienda Cleto Chiarli.

Un Lambrusco davvero perfetto nell’esaltare il gusto del cotechino e delle lenticchie: un gusto vinoso, fresco e sapido che rende un bella porzione di cotechino e lenticchie leggera e ancora più appetibile, ravvivata da aromi di lampone e soffi delicati di liquirizia dolce.

Per chi ama il Lambrusco e desidera abbinarlo a un piatto di cotechino e Lenticchie, in generale la scelta andrebbe orientata verso il Grasparossa, un Lambrusco con un corpo più denso e intenso.

Se il Lambrusco di Sorbara modenese è spesso più adatto alle paste ripiene e al ragù, quello di Castelvetro rende molto meglio in abbinamento a carni grasse e salsate, con la sua struttura più importante, il suo intenso gusto vinoso e il retrogusto piacevolmente amarognolo.

Per chi vuole rimanere in termini di rossi frizzanti, la scelta non si limita ai soli Lambruschi: non dobbiamo infatti dimenticare le ottime Bonarde frizzanti che sposano pienamente il gusto e la struttura di un buon cotechino con le lenticchie. Quindi provate pure questa pietanza andando sul sicuro con l’ottima Bonarda frizzante dell’Oltrepò Pavese Vaiolet dell’azienda Monsupello.

Per concludere la scelta frizzante, vi invito a scoprire con noi il Gutturnio frizzante dell’azienda Baraccone: una sapiente unione di uve Barbera e Croatina, caratterizzata da giusta freschezza, sapidità e persistenza, per un abbinamento leggero e a lungo gustoso.

 

Un vino per Cotechino e Lenticchie: la scelta ferma

Sangiovese Le Grillaie
Sangiovese Le Grillaie

Per chi preferisce i rossi fermi, ecco due valide scelte per un ottimo abbinamento con il cotechino e le lenticchie.
Se la versione frizzante non vi alletta troppo, sarete sicuramente piacevolmente colpiti dal Gutturnio in versione ferma, come quello ottimo proposto dall’Azienda Terre della Tosa.

Il loro Gutturnio Superiore Terre della Tosa accompagna perfettamente con la giusta freschezza, sapidità e persistenza, la succulenza del cotechino con lenticchie, arricchendo la pietanza di note speziate dolci e fruttate di fragole fresche.

Se invece amate i rossi ancora più intensi e strutturati e volete provarli in abbinamento al cotechino e lenticchie, allora potete orientarvi verso questo ottimo vino: il Sangiovese di Romagna Superiore Le Grillaie dell’azienda Celli.

Un vino profumato e dal sapore intenso e persistente. Note floreali di orchidea e violetta e speziate, di liquirizia e vaniglia, accompagnano splendidamente il gusto del cotechino e del suo contorno.

Un abbinamento e un sangiovese romagnolo tutto da scoprire e con cui iniziare un ottimo 2016.