Un ottimo Vino per i Cannelloni Ricotta e Spinaci - BWined
Vino per i Cannelloni Ricotta e Spinaci

Un ottimo Vino per i Cannelloni Ricotta e Spinaci

1

Volevo raccontarvelo già da un po’ … uno di quei vini che fa parte della quotidianità, che sposa bene tante delizie di quella cucina casalinga nostrana semplice e buonissima.

La pietanza, con cui ben si abbina il vino protagonista di oggi, fa parte proprio della cucina tradizionale e familiare: un piatto che spesso si mangia insieme alla Domenica e nei giorni di festa.

Se i Cannelloni Ricotta e Spinaci non hanno bisogno di presentazioni, il bianco del Lazio, che ne armonizza così bene i sapori, forse sì.

Pronti a conoscere questo ottimo Vino per i Cannelloni Ricotta e Spinaci?

Proseguite la lettura!

 

Un ottimo Vino per i Cannelloni Ricotta e Spinaci: il Virtù Romane di Tenuta Le Quinte

 

Virtù Romane 2017 - Tenuta Le Quinte
Virtù Romane 2017 – Tenuta Le Quinte

Il Virtù Romane di Tenuta Le QuinteColore, Profumi e Sapore

La Malvasia Puntinata, alla base di questo ottimo bianco del Lazio, con l’aggiunta di altre uve locali a bacca bianca, è sempre in grado di regalare vini saporiti ed estremamente eclettici in termini di abbinamento.

Il Virtù Romane, di un giallo chiarissimo, ci regala profumi floreali, di frutta fresca e secca, con tenui note vegetali.

Un bouquet in cui si affermano sentori di fiori d’acacia, nocciola, pesca bianca e mela renetta, con un tocco vibrante di scorza di limone, erba cipollina e maggiorana.

All’assaggio emergono insieme grande freschezza e sapidità: questo Montecompatri DOC offre un sorso appagante, morbido, con una lunga e persistente scia minerale, lievemente e gradevolmente affumicata.

Davvero un ottimo bianco, estremamente bevibile e ricco di gusto … resta solo da chiarire con cosa abbinarlo per farlo risaltare.

 

Il Virtù Romane di Tenuta Le Quinte: un ottimo Vino per i Cannelloni Ricotta e Spinaci e non solo!

C’è chi lo considera un gran bianco da pesce … personalmente trovo che la Malvasia Puntinata, anche quella che si esprime attraverso il Virtù Romane, renda al meglio con pietanze di terra, a base di salumi, formaggi freschi e verdure.

Spesso infatti, la Malvasia Puntinata, detta anche Malvasia del Lazio, vinificata in purezza, viene consigliata in abbinamento a un must della tradizione locale come la Carbonara.

Nei classici Cannelloni Ricotta e Spinaci, conditi con un po’ di soffice besciamella, la grassezza della salsa, del ripieno e della pasta all’uovo si apprezza molto di più attraverso la sapidità del Virtù Romane, che conferisce quel tocco iodato in grado di rendere più grintoso il gusto della ricotta.

Un bianco con un sapiente equilibrio, di buona morbidezza che riesce a non accentuare il leggero spunto amarognolo degli spinaci.

Non dimentichiamo poi l’evidente tendenza dolce di tutti gli ingredienti presenti in questa tradizionale ricetta: una pseudo dolcezza che viene arricchita dalle note agrumate e vegetali e, soprattutto, dalla viva freschezza del Virtù Romane.

Un’accoppiata veramente ben assortita, da conoscere di persona … la prossima Domenica magari?

 

Cheers!

 

p.s. Il Virtù Romane sta bene anche con la Torta Rustica Prosciutto e Formaggio, con le Scaloppine di Pollo al Rosmarino e, se lo volete provare con il pesce, abbinatelo a una bella Sogliola alla Mugnaia.

 

p.p.s. Potete trovare il Virtù Romane di Tenuta le Quinte qui, a circa 9  Euro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.