capolemole_header

Un Delizioso Vino da Pesce: il Capolemole Bianco

Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkedin
Share On Reddit
Share On Stumbleupon
Contact us

Capolemole bianco 2014

Per questo caldo Sabato parliamo di un delizioso vino da pesce per allietare a tutti la serata.

Ecco quindi che vi presento uno dei tesori enologici della regione Lazio: il Capolemole bianco, annata 2014, di Marco Carpineti, ideato e realizzato a partire da uve Bellone e da una piccola parte di uve Greco Moro.

Un vino gioiello che valorizza perfettamente l’uvaggio autoctono rappresentato dall’uva Bellone che ci offre profumi fruttati e minerali deliziosi.

E’ dai terreni vulcanici laziali tra Velletri e Norma, nei pressi del delizioso borgo di Cori, che le uve di Bellone del Capolemole bianco traggono il loro particolare aroma: pesca, ananas, lievi tocchi agrumati, camomilla, ginestra e soffi di ardesia compongono un bouquet veramente profumato e irresistibile, reso ancora più intenso dalla vibrante sapidità del vino, dalla sua freschezza e dalla sua persistenza.

Se ti è venuta voglia di provarlo, leggi di seguito con cosa puoi abbinarlo per gustare qualcosa di davvero speciale!

 

Abbinando il Capolemole bianco

Il Capolemole bianco di Marco Carpineti e un vino veramente perfetto per esaltare ogni secondo di pesce: la sua struttura delicata e non invadente insieme al suo gusto fresco e salino lo rendono perfetto per esaltare il sapore del pescato.

Non un semplice vino da aperitivo ma un prodotto profumato, gustoso e strutturato, adatto soprattutto ad accompagnare pesci di mare preparati al forno, al cartoccio o scottati in padella con un contorno di verdure e/o di crostacei: il Capolemole di Marco Carpineti riesce perfettamente a esaltare gli ingredienti di queste pietanze senza nasconderne gli aromi e i sapori.

Baccalà e patate
Baccalà e patate

L’abbinamento con cui in assoluto preferisco il Capolemole bianco – e vi consiglio di verificarne la bontà di persona – lo vede protagonista in tavola insieme a un bel filetto di Baccalà al forno con patate: veramente un matrimonio di sapore in cui ogni boccone richiama un bel sorso del Capolemole.

Se amate il gusto di questa pietanza vi consiglio di provare il Capolemole bianco anche con dei filetti di baccalà in pastella: un abbinamento meno leggero ma che rimane sempre gustosissimo.

Il Capolemole bianco di Marco Carpineti è un vino con un rapporto qualità prezzo davvero eccezionale: un tesoro dorato e delizioso che potete acquistare qui a meno di 8 Euro.

One thought on “Un Delizioso Vino da Pesce: il Capolemole Bianco

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>