Vini per San Valentino

Scegliere i Vini per San Valentino

 

A caccia di Vini per San Valentino ?

Già in passato avevo suggerito alcuni vini adatti a celebrare la festa degli innamorati, li potete leggere qui.

Tuttavia questo è un tema che non può concludersi con le scelta di soli 4 vini.

Infatti non sono adatti solo questi pochi vini per celebrare il San Valentino.

I vini che possiamo scegliere per passare una serata speciale sono potenzialmente tantissimi: dipende su cosa vogliamo puntare e su cosa piace a noi e alla persona speciale con cui vogliamo festeggiare.

Pertanto oggi vi voglio proporre 4 nuovi vini speciali, ottimi e particolari: particolari perché non solo sono deliziosi da un punto di vista organolettico, ma hanno anche altre qualità che li rendono ancora più degni di allietare una festa tra innamorati.

Un vino può essere speciale per la sua incredibile qualità, per la sua biologicità, per la bellezza della sua bottiglia o dell’etichetta, per il suo vivido colore e la sua brillantezza, per i suoi profumi intensi e, di certo, per il suo sapore.

Ecco, quelli che vi presento oggi sono tutti vini che hanno queste caratteristiche: vini che sulla tavola non passano inosservati e sono destinati a lasciare il segno.

 

1. Amorino 2012, Montepulciano d’Abruzzo Casauria DOC – Castorani

Non vi preoccupate, non l’ho scelto solo per il nome.

Amorino Montepulciano d'Abruzzo

Il nome “amorino” può anche essere a tema ma mai come il sapore deciso e intenso di questo Montepulciano, il suo splendido colore rubino e la sua lungaaaa persistenza su note fruttate.

Un vino che all’assaggio ti fa sentire il cioccolato, i frutti rossi e il pepe nero e che, alla fine, ti lascia in bocca un delizioso sapore di lamponi, merita senza dubbio di essere definito romantico.

E non lo dico solo io, ma lo dice anche il Gambero Rosso, che ha premiato questa etichetta e questa annata con i 3 bicchieri.

E’ un vino che si abbina molto bene con una bella pasta ripiena condita con il ragù, magari realizzata a forma di cuore, come quella descritta in questa ricetta; altrimenti questo Montelpuciano accompagna perfettamente tantissimi piatti speciali di carne adatti alla cena di San Valentino.

Ecco qualche idea più specifica per l’abbinamento: un filetto di manzo ai funghi oppure un petto d’anatra ai mirtilli.

Anche il prezzo è romantico e vi permette di fare una stupenda figura senza svenarvi! Lo trovate in vendita online qui: https://www.tannico.it/montepulciano-d-abruzzo-casauria-doc-amorino-2012-castorani.html

Anche il prezzo è romantico e vi permette di fare una stupenda figura senza svenarvi! Lo trovate in vendita online qui.

 

2.     Terrebianche zero 2015 – Emilia Bianco Frizzante IGT Metodo Ancestrale -TerraQuilia

Un vino che è stato realizzato secondo il particolare “Metodo Ancenstrale” di cui vi ha parlato Stefano qui.

Terrebianche

Un vino ottimo per colori, profumi , sapori e per l’invitante perlage. Ad ogni assaggio sentiamo i profumi di mimosa e il sapore dolce e lievemente acidulo delle pesche gialle.

Un bianco perfetto per accompagnare tartare e crudi di pesce.

La morte sua? Abbinatelo con un crudo di gamberi rossi e mango!

Un abbinamento decisamente adatto a celebrare il San Valentino …

…e se non avete voglia di preparare una tartare, potete benissimo abbinarlo a dell’ottimo sushi.

Potete trovare questo vino online, direttamente sul sito del produttore, a soli 7 euro.

 

3.     Vigna Bosco Alto 2011, Curtefranca Bianco DOC ” – Ricci Curbastro

Un vino bianco biologico, da uve chardonnay in purezza, che richiama ai profumi e all’assaggio la frutta tropicale.
Vigna Bosco Alto

Morbido, sapido e persistente: un bianco che lascia in bocca un piacevolissimo gusto di ananas.

Non dimentichiamo poi la bellezza della bottiglia e dell’etichetta: al centro della tavola sembra un piccolo dipinto… anche sigillato è un vino che trasmette allegria.

Un bianco che, con tutte queste potenzialità, si presta ad accompagnare antipasti di mare e terra e primi piatti di pesce.

La morte sua? Provatelo a San Valentino con delle Capesante gratinate.

Altrimenti se lo volete abbinare a un primo piatto, provatelo con dei tortelli ai porcini!

Anche in questo caso trovate il vino a disposizione sullo shop online del produttore, a soli 10 Euro.

 

… arriviamo infine al dolce!

 

4.   Arele 2006, Trentino Vin Santo DOC – Pravis

Dal trentino arriva questo gustosissimo vin santo a base di Nosiola.

Vin Santo Arele

Un vin santo dolce ma non stucchevole che richiama all’assaggio le nocciole, il caramello, il pan di spagna e i datteri.

L’ho apprezzato tantissimo questo Natale e, sinceramente, non vedo l’ora di assaggiarlo di nuovo con la scusa di San Valentino.

Un vino da dessert capace di piacere anche a chi il vino lo beve poco, per la sua piacevolezza e leggerezza all’assaggio.

Un vin santo perfetto con una cheesecake al caramello, come quella di questa deliziosa ricetta !

Altrimenti se volete osare qualcosa in più, provatela con una deliziosa Cream Tart fatta a cuore, un dolce che attualmente sta riscuotendo un enorme successo in tutto il mondo.

 

 

Se volete provare questo delizioso vino da dessert, lo trovate qui, su Tannico.

 

Per questo San Valentino ho scelto questi vini, tuttavia se pensavate a qualcos’altro, chiedete pure e saprò consigliarvi altre possibilità vinose!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *