otello_header

L’Otello NerodiLambrusco 1813

Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkedin
Share On Reddit
Share On Stumbleupon
Contact us

Ho provato l’Otello Nero di Lambrusco, delle Cantine Ceci, per il Pranzo di Natale e devo dire che tutti lo hanno apprezzato, me compresa … con grande e gradita sorpresa.

Difficilmente in passato ho apprezzato il Lambrusco, probabilmente perché se ne trovano in giro veramente tanti di qualità scadente; pertanto mi sono spessa trovata a snobbarlo, anche se per alcuni degli abbinamenti poteva essere una valida opzione.

Tra tutti i lambruschi provati questo è il primo a non darmi subito l’idea dell’uva appena pressata.

Il profumo vinoso di questo vino frizzante è ben integrato tra gli altri aromi fruttati, di fragole, lamponi e more, anche questi davvero poco invadenti.

fragole_lamponi_more

I profumi di questo lambrusco sono ben percettibili e di una qualità veramente fine: spesso, appena versati nel bicchiere, molti lambruschi emanano profumi fruttati veramente forti, quasi fastidiosi, che ricordano più un succo di frutta piuttosto che un buon vino.

otello_nero

Ecco, questo non è assolutamente il caso dell’Otello Nero che rappresenta l’esempio di una nuova e sempre più crescente produzione di Lambruschi di qualità: questo vino riporta sotto una buona luce quel Lambrusco Emiliano che da molti, fino a poco tempo fa, veniva ritenuto un vino da quattro soldi.

Ovviamente non sono solo io a dire questo, tutti i conoscitori del vino di qualità hanno constatato la grande qualità del prodotto, da qui i numerosi premi ricevuti dall’Azienda Ceci, tra cui recentemente il massimo punteggio delle 4 viti AIS.

 

Abbinando L’Otello NerodiLambrusco

L’ Otello Nero di Lambrusco delle Cantine Ceci costituisce un prodotto valido e un vino di grande piacevolezza, estremamente morbido e di buon corpo, che si presta perfettamente ad accompagnare delle lasagne al ragù.

I profumi e i sapori del vino esaltano quelli della pasta all’uovo e del condimento, i tannini delicati si adeguano bene all’untuosità del ragù, la leggera effervescenza di questo vino frizzante mitiga la sensazione di grassezza dell’intera pietanza.

Lasagne
Lasagne!

Sicuramente quello proposto è un abbinamento tradizionale, forse un po’ scontato, ma di sicuro successo … provare per credere!

Per quanto mi riguarda una delle prove di abbinamento più riuscite … la bottiglia portata è finita in pochissimo tempo, insieme alle lasagne.

Questo Lambrusco è disponibile sul web su molti siti dedicati alla vendita online di vini. Volendo si può trovare anche da Eataly all’ottimo prezzo di 8,50€.

Molto interessante è anche la versione Rosè dell’Otello, che trovate recensita qui!

Qualcuno ha già sperimentato questo prodotto?

Con quale abbinamento l’avete provato?

One thought on “L’Otello NerodiLambrusco 1813

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>