campagna_romana_header

La Malvasia Puntinata di Fontana Candida

Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkedin
Share On Reddit
Share On Stumbleupon
Contact us

Ogni tanto c’è un “segreto” nell’abbinamento cibo-vino che, se seguito con un certo criterio, funziona davvero.

L’arcano consiste nell’abbinare ad un piatto tradizionale un vino (e un vitigno) tipico del posto.

Abbiamo già verificato questa potenzialità parlando del Lambrusco Ceci e delle lasagne in questo articolo.

Protagonista di questo post è però la “Malvasia Puntinata”, un vitigno dal nome significativo, autoctono probabilmente da secoli del territorio laziale e conosciuto proprio per questo come “Malvasia del Lazio”.

Il nome è significativo poiché la definizione “puntinata” deriva proprio dai “puntini” presenti sulla buccia degli acini di questo vitigno a bacca bianca.

Grappolo malvasia puntinata
Gli acini “puntinati” della Malvasia del Lazio

Soprattutto nel territorio dei Castelli Romani ci sono delle belle espressioni di questo vitigno, che ormai viene vinificato in purezza e non solamente in uvaggio con i più conosciuti Trebbiani e le altre numerose Malvasie.

E’ proprio questo il caso della Malvasia Puntinata di Fontana Candida, un vino prodotto unicamente con uve di questo tipo, così legate alla viticultura del territorio dei Castelli, e in particolar modo di Marino, sin dal 1800.

La malvasia puntinata di fontana candida
Fontana Candida – Malvasia Puntinata

I profumi della Malvasia Puntinata di Fontana Candida sono evidenti ma comunque non pungenti: mela verde, fiori di gelso con spiccate note vegetali di salvia.

Si percepiscono anche degli aromi più dolci, di crosta di pane e di mandorle.
Un vino decisamente fresco, ricco di acidità quindi, e mediamente sapido.

Non si tratta di un vino bianco particolarmente strutturato, ma la sua componente alcolica, che comunque resta poco percepibile, regge bene la complessità e la succulenza di un piatto.

Un prodotto che come profumi e sensazioni gustative si sposa veramente bene con un bel piatto di tipicissima Carbonara: una pietanza dove sicuramente è percepibile una certa grassezza e un’evidentissima tendenza dolce.

Quindi, già sulla carta, questo vino sembrava promettere bene … ma è proprio all’assaggio che la bella combinazione porta i suoi frutti.

2 thoughts on “La Malvasia Puntinata di Fontana Candida

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>