La Malvasia di Castelvecchio: Abbinamenti Cibo Vino - BWined
La Malvasia di Castelvecchio: un vino perfetto per una pasta con acciughe, zucchine e salvia croccante

La Malvasia di Castelvecchio: Abbinamenti Cibo Vino

0

Oggi si viaggia immaginariamente nel Carso, per scoprire un vino perfetto per una pasta con acciughe, zucchine e salvia croccante.

Una vacanza, purtroppo, solo di fantasia, ma grandemente aiutata dai profumi e dal sapore dell’ottima Malvasia, di Castelvecchio, annata 2017.

Un vino che sa come deliziare anche una giornata torrida come questa.

Pronti a conoscere un ottimo vino e un abbinamento sorprendente ed estivo?

Allora leggete oltre!

La Malvasia di Castelvecchio: Colore, Profumi e Gusto

Una Malvasia dotata di un ventaglio aromatico davvero invitante: sensazioni di pesca gialla, ananas, camomilla, gelsomino, fiori d’acacia, con più delicate note di agrumi e fiori di magnolia.

Malvasia di Castelvecchio 2017: un vino perfetto per una pasta con acciughe, zucchine e salvia croccante
Malvasia del Carso 2017 – Castelvecchio

Profumi fruttati e floreali di stampo dolce ma insaporiti con accenni di ardesia, pietra pomice e conchiglie raccolte sulla battigia.

Una mineralità, accennata negli aromi, che troviamo deliziosamente espressa al gusto, per un sorso dotato di una lunga persistenza sapida.

Un assaggio che inizia fresco e vellutato, per concludersi con accattivanti note saline, per un vino che stupisce e invita.

Quella di Castelvecchio, nell’annata 2017, è una Malvasia profumata, dalla struttura equilibrata, che fa della verve minerale uno dei suoi più piacevoli aspetti.

Con cosa l’abbiniamo, per gustarla al meglio?

La Malvasia di Castelvecchio: un vino perfetto per una pasta con acciughe, zucchine e salvia croccante

La protagonista di oggi, la Malvasia di Castelvecchio, sa come diventare ancora più buona anche in compagnia alle ricette più semplici e genuine.

Un bianco che, generalmente, accompagna molto bene e arricchisce il gusto del pesce azzurro, dei crostacei, dei frutti di mare e di molte verdure e ortaggi, anche profumati. Una Malvasia che potete abbinare a un tortino di patate e alici, a un risotto con asparagi e gamberi, a dei ravioli ripieni di ricotta e funghi, a delle capesante gratinate, a degli spaghetti alle vongole e, addirittura, a delle linguine con la bottarga.

Recentemente ho scoperto quanto riesce a essere gustosa in abbinamento a una pasta con acciughe, zucchine e salvia croccante.

In particolare, il tocco profumato dato dalla salvia acuisce piacevolmente l’aromaticità di questa Malvasia, nobilitandone la già ammaliante mineralità.

Se però, con questo caldo, non avete voglia di accendere fuochi e forno, potete benissimo godervela fresca in compagnia di alcuni assaggini di Fiore Sardo DOP di media stagionatura, per un wine – food pairing semplice ma davvero delizioso, una sublime connessione attraverso il mar Tirreno.

La Malvasia di Castelvecchio, ottima anche con un antipastino a base di Fiore Sardo DOP!
La Malvasia di Castelvecchio, ottima anche con un antipastino a base di Fiore Sardo DOP!

Provate e ditemi!

Intanto … Cheers!

p.s. Potete trovare online la Malvasia di Castelvecchio 2017, a questo link, a circa 13 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.