Il Silene di Damiano Ciolli: tutti gli Abbinamenti Cibo Vino - BWined
Il Silene di Damiano Ciolli: tutti gli Abbinamenti Cibo Vino

Il Silene di Damiano Ciolli: tutti gli Abbinamenti Cibo Vino

0

Nell’articolo di oggi vorrei ricordarvi quanto può essere delizioso un buon Cesanese di Olevano Romano!

Cosa? – Direte voi …

Ecco, appunto, spesso ci si dimentica di alcuni degli ottimi Vini Rossi tipici del Lazio, un territorio che racchiude un vitigno autoctono che attualmente viene riproposto con successo in tutte le sue caratteristiche e potenzialità.

Il Silene di Damiano Ciolli è un Cesanese di Affile in purezza, ottenuto da vigneti coltivati con amore sui pendii collinari vicini a Olevano Romano, una terra strettamente legata a questo vitigno.

Un rosso estremamente territoriale, di cui voglio proprio raccontarvi i possibili abbinamenti cibo vino.

Ma prima devo assolutamente rivelarvene il gusto …

 

Il Silene di Damiano Ciolli: Colore, Profumi e Gusto

Il Silene di Damiano Ciolli: tutti gli Abbinamenti Cibo Vino
Silene 2017 – Damiano Ciolli

Questo Cesanese di Olevano Romano, versione superiore, mostra una tonalità tendente al granato, limpida e luminosa, che ben riflette alcuni dei suoi aromi.

Il Silene di Damiano Ciolli profuma infatti di marmellata di fragole e lamponi freschi, con delle amabili note erbacee e aromatiche di  rosmarino, timo e menta.

La profumosità speziata si esprime a poco a poco, con sentori di cannella e pepe bianco.

All’assaggio, il Silene si rivela più fresco che sapido, con una saporosità che riporta i profumi percepiti, con una persistenza in pregevole bilanciamento tra note mentolate e balsamiche e dolci fruttate.

Un tannino ancora in evoluzione ma già ben bilanciato in una struttura che risulta leggera e facilmente bevibile, dove l’alcolicità è perfettamente integrata.

Con cosa valorizzare al meglio i profumi e il gusto di questo Cesanese di Affile?

Scopriamolo!

 

Il Silene di Damiano Ciolli: tutti gli Abbinamenti Cibo Vino

Per la sua particolare aromaticità fresca e boschiva, le sue note fruttate dolci e la piacevole speziatura è un vino che sposa molto bene i profumi e i sapori della cacciagione da piuma.

In particolare, la freschezza di questo Cesanese lo rende un perfetto compagno per i primi piatti di pasta all’uovo conditi con un Ragù di Fagiano.

In questo specifico abbinamento,  il Silene tira fuori tutto il suo sapore, perfettamente coerente con il suo bouquet aromatico.

Il ragù di Fagiano acquista una nuova aromaticità erbacea e quel tocco di spezie è perfetto nel mitigare il leggero sentore selvatico.

I giovani tannini del Silene accompagnano perfettamente la sugosità della pietanza, magistralmente raccolta dalla consistenza di ottime pappardelle o un altro tipo di pasta all’uovo.

Un abbinamento davvero armonioso,  da leccarsi i baffi, solo questo può migliorare l’ottimo Silene.

Non perdetevelo … solo un suggerimento 🙂

Potete trovare il Silene 2017 di Damiano Ciolli a questo link, a circa 15 Euro.

 

p.s. Se non amate il gusto della cacciagione, potete provare il Silene di Damiano Ciolli anche su un bella faraona arrosto con patate al rosmarino oppure su delle fettuccine al ragù di agnello.

 

Cheers!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.