Il Langhe Bianco di Josetta Saffirio

Ecco che vi parlo del Langhe Bianco, annata 2012, di Josetta Saffirio, a base di uve Rossese, uno degli ultimi bianchi che ho provato con maggior piacere.

Un bianco particolare e affascinante di cui difficilmente si può dimenticare il sapore.

Un bianco che nonostante le sue classiche note di freschezza e sapidità si mostra pienamente adatto ad accompagnare piatti di grande sapore e di buona struttura.

Etichetta Rossese Bianco Josetta Saffirio
Etichetta Rossese Bianco Josetta Saffirio

A mio parere non si tratta di un classico “Bianco da pesce”, pietanze con cui di solito, parlando di vini bianchi, si pensa di andare sul sicuro.

I profumi delicati del vino, che richiamano soprattutto i fiori di camomilla, le margherite, e i sentori vegetali e fruttati della salvia, degli agrumi e della pesce bianca, non suggeriscono affatto la pienezza strutturale del prodotto che ha un corpo veramente notevole e che di certo non userei mai per un aperitivo o un antipasto leggero a base di pesce.

All’assaggio è sicuramente un bianco intenso e saporito, con una forte componente sapida e una buona spalla acida.

Allo stesso tempo è un vino di grande morbidezza: non si percepisce affatto quella netta pungenza, data dall’acidità, che spesso troviamo nei vini bianchi che si abbinano bene ai primi piatti a base di pesce o di crostacei.

Le componenti dure sono pienamente equilibrate e sostenute da un’ottima struttura e una buona componente alcolica.

 

Abbinando il Langhe Bianco di Josetta Saffirio

Parliamo in dettaglio dell’abbinamento!

Si tratta di un vino che sicuramente si può accompagnare bene a dei secondi a base di carni bianche, anche insaporite con delle salse dal gusto deciso.

Personalmente l’ho trovato ottimo con un vitello tonnato.

Nonostante la presenza della salsa tonnata, componente potenzialmente insidiosa in un abbinamento cibo-vino, il Langhe Bianco di Josetta Saffirio riesce a equilibrare tutti i sapori della pietanze e a diventare più persistente e piacevole.

Spätzle formaggio e cipolla croccante
Spätzle formaggio e cipolla croccante

Allo stesso modo questo Langhe Bianco si presta bene ad accompagnare piatti speziati e ricchi di sapore, sia di carne sia di pesce sia a base di verdure: un risotto alla milanese, degli spätzle al formaggio e cipolla croccante, un pollo al curry, una focaccia con cipolle e funghi, un tortino gamberi e capperi.

Interessante è proprio la capacità di questo vino di smorzare la pungenza di quei sapori che a volte emergono con forza dai piatti, data ad esempio dalla presenza di quegli ingredienti o salse dal sapore intenso, come ad esempio proprio le cipolle e i capperi, la maionese, la salsa tartara, la salsa rosa, ecc.

Straccetti di pollo con cipolle
Straccetti di pollo con cipolle

L’accortezza per un ottimo abbinamento è quella di considerare non solo la morbidezza del prodotto ma anche la sua intensità e struttura: se è vero che non dobbiamo temere ingredienti saporiti, maionesi e salse varie, con questo vino è ugualmente importante evitare abbinamenti con cibi dalla struttura troppo delicata come ad esempio può accadere con un cocktail di gamberi: il sapore e la consistenza dei gamberi così preparati, anche accompagnati dalla salsa rosa e dell’insalata, rischiano di sparire in confronto all’intensità di questo Langhe Bianco di Josetta Saffirio.

Se proprio lo vogliamo provare il Rossese Bianco di Josetta Saffirio con del pesce scegliamo di abbinarlo con un trancio di pesce spada alla tartara o con un insalata di riso con polpo e olive.

 

n.b. Per provare il Rossese Bianco di Josetta Saffirio potete facilmente acquistarlo sull’e-shop dell’azienda, all’ottimo prezzo di 11 Euro.