I Vini per Natale 2018 - BWined
Vini per Natale

I Vini per Natale 2018

1

Ecco che mi accingo a consigliarvi alcuni ottimi Vini per Natale … con i possibili abbinamenti, è ovvio!

Ogni Vino di questa lista di Natale è stato scelto con cura, passione e con un motivo ben preciso.

Si tratta di Vini che mi sono sembrati speciali per diverse loro caratteristiche, per i profumi, il loro sapore particolare, il loro prezzo che ben riflette la qualità del prodotto: vini degni di celebrare e di essere celebrati in occasioni speciali.

Ho volutamente scelto alcuni vini non troppo conosciuti. Questo perché i più famosi li trovati raccontati in un po’ ovunque e sono, spesso, già ben conosciuti agli appassionati di vino.

Spero quindi che qui troverete spunti interessanti per i Vini da regalare e da degustare durante le feste.

Pronti a conoscere i Vini per Natale, da bere e/o da regalare?

Eccoli che arrivano!

 

Vini per Natale 2018: Bollicine

 

Franciacorta Brut Satèn La Fioca
Franciacorta Brut Satèn La Fioca

Franciacorta Brut Satèn – La Fioca

Un Franciacorta profumato, setoso ed estremamente fragrante. Bella acidità e freschissimo perlage che trascina con sé aromi di agrumi e crema pasticcera. Un Metodo Classico davvero delizioso con un bell’antipasto a base di trota salmonata o con una tartare di salmone e avocado.

Nel mondo dei Franciacorta, davvero un vino con un bel rapporto qualità prezzo: lo trovate qui a circa 17,50 Euro.

 

Prosecco Dry Millesimato – Alessandro Bortolin

Non smetterò mai di consigliare questo fantastico prosecco dry, davvero poco conosciuto.

Una beva profumata e per nulla banale, alla faccia di chi fa di tutta l’erba un fascio e considera il Prosecco come mero prodotto iper commerciale, da tenere al di fuori delle degustazioni di qualità.

Bevete questo Prosecco e godete. Fantastico da solo e ottimo anche con il salmone affumicato e le Ostriche, per la morbidezza e profumosità spumeggiante.

Uno di quei vini di cui potresti bere due bottiglie e non sentirle.

Non è un vino facilmente reperibile online, ma potete contattare direttamente la Cantina, se non avete la fortuna di andarci personalmente.

 

Groppello di Revò Metodo Classico - LasteRosse
Groppello di Revò Metodo Classico – LasteRosse

Groppello di Revò Metodo Classico – Laste Rosse

Una bollicina originale, davvero unica nel suo genere, gustosissima.

Che cosa possiamo desiderare di più? Da gustare nelle vicine Feste in compagnia e/o da regalare per stupire chi pensa di sapere già tanto sul vino.

Un metodo classico che vi ho già raccontato qui, con taaanto gusto.

Sceglietelo e poi fatemi sapere! Non credo rimarrete delusi 😉

Lo potete acquistare online qui, a circa 19 Euro.

 

Paladino Extra Brut Trento DOC – Revì

Eccitante Metodo Classico, un’espressione puramente trentina dello Chardonnay, bottiglia bellissima da guardare e regalare.

Assaggiarla, però, è molto meglio.

Note floreali e fruttate incontrano la fragranza del pane integrale in un sorso cremoso, minerale, con una scia lunghissima che ricorda le mandorle tostate.

Davvero un gran bel Trento DOC, lo trovate qui a circa 45 Euro.

Millesimato d'Antan - La Scolca
Millesimato d’Antan – La Scolca

 

Millesimato d’Antan 2007 della Scolca – La Scolca

Parlando di Metodo Classico, tutti si dimenticano le meraviglie che l’uva cortese può regalare.

Provate e/o regalate il Millesimato d’Antan 2007 della Scolca.

Un corpo intenso, vellutato e carico di aromaticità per delle Bollicine da tutto pasto. 10 anni a contatto con i lieviti regalano un vino estremamente complesso; se ancora non ne avete avuto l’occasione, provatelo.

Assolutamente stupendo in abbinamento a un risotto gamberi e zafferano ma le possibilità sono numerose.

Lo potete trovare qui, a circa 45 Euro.

 

Vini per Natale 2018: Bianchi

 

Frascati Superiore Eremo Tuscolano 2017 – Valle Vermiglia

Non posso non menzionare e includere nella mia lista di consigli questo ottimo Frascati.

Estremamente tipico, profumatissimo e con una persistenza sapida favolosa. Chiunque abbia pregiudizi verso questa denominazione, con un sorso dell’Eremo Tuscolano potrà facilmente ricredersi.

Da provare su tutti i crudi di pesce ma anche su dei ravioli di cernia burro e salvia oppure su una classica carbonara.

Lo potete ordinare da qui … credetemi, ne vale davvero la pena. Una chicca bianca del Lazio.

 

Chardonnay Riserva Crivelli - Peter Zemmer
Chardonnay Riserva Crivelli – Peter Zemmer

Chardonnay Riserva Crivelli – Peter Zemmer

Uno Chardonnay alto atesino poco noto ma incredibilmente saporoso e profumato, giocato su note di frutta matura tropicale, erbe officinali, profonde note vegetali con solo lievi accenni di tostatura. Morbidezza e fragranza in un sorso che riempie di gusto il palato.

Ne ho ancora una bottiglia sullo scaffale … non so ancora se ho trovato l’abbinamento migliore per questa delizia ma vi assicuro che accanto a un bel piatto di pasta con il tartufo bianco, o con i classici agnolotti del plin natalizi con tartufo nero, sta meravigliosamente bene.

In futuro, mi auguro di essere più specifica, voi intanto provatelo e ditemi la vostra.

Potete acquistare lo Chardonnay Riserva Crivelli qui, a circa 27 Euro.

 

Chardonnay 2014 – Monteverro

Un altro Chardonnay di estrema raffinatezza. Altro luogo, altra espressione fantasticamente italiana di un vitigno internazionale.

Un vino che incarna i profumi e i sapori della terra e del mare e non dovrebbe assolutamente stupirmi che rappresenti il degno compagno di un succulentissimo Astice.

Una bottiglia che incarna un regalo di gran pregio e un assaggio difficile da dimenticare.

A voi la scelta: regalarla o tenerla? Ardua decisione …

Intanto che pensate, vi dico che potete acquistare lo Chardonnay di Monteverro, online qui, a 90 Euro.

 

Vini per Natale 2018: Rossi

 

Habemus - San Giovenale
Habemus – San Giovenale

Habemus 2016 – San Giovenale

Un vino fantastico da bere e da regalare. Tutta l’espressività del Syrah del Lazio, in abbinamento a Grenache e Carignano, concentrata in un sorso dell’Habemus.

Certo direte: ancora il Lazio, uffa! Magari mi ripeto, ma spesso nei luoghi meno pensati si trovano vini favolosi come questo qui.

Puro velluto, speziato, minerale e vegetale, che incanta il palato. Un vino strutturato, corposo, ricco di profumi e sapore, che tuttavia si beve con grande facilità, soprattutto se lo abbinate con il petto d’anatra ai porcini.

Lo potete trovare qui, a circa 45 Euro.

 

Amarone della Valpolicella Classico 2012 – Monte dei Ragni

Un Amarone figlio della terra: volutamente poco conosciuto, al di fuori di tutte le classifiche, maturo e austero, con un bouquet aromatico da respirare con attenzione e un gusto da assaggiare con calma … fatelo respirare una mezz’oretta nel bicchiere 😉

Per estimatori del grande Amarone, alla ricerca di nuove scoperte.

Lo potete acquistare online qui, a circa 80 Euro.

 

San Lorenzo- Girolamo Russo
San Lorenzo- Girolamo Russo

Etna Rosso San Lorenzo 2016 – Girolamo Russo

Vino emblematico delle potenzialità di questa denominazione.

Un rosso potente ED equilibrato,  corposo E beverino, denso E fresco. Un vino tipicamente siciliano che è tutte queste cose insieme, e non dimentichiamone i profumi estremamente variegati che spaziano dai frutti di bosco appena colti, all’incenso, passando per le foglie di eucalipto e il bastoncino di liquirizia.

Un vino che sembra solo difficilmente abbinabile. In realtà è così equilibrato da stare bene, allo stesso tempo, su delle costolette di maiale, su una pasta al ragù e su un bel cosciotto d’agnello al forno.

Me lo regalate?

Lo trovate online qui, a circa 45 Euro.

 

Vini per Natale 2018: Per chi beve solo vini naturali

Non vorrei distinguere, perché il vino, quello buono, non ha bisogno di nuove distinzioni.

Tuttavia mi hanno recentemente chiesto, in specifico, qualche spunto su vini naturali gustosi, da abbinare e/o regalare.

Personalmente, questo Natale, scelgo con gioia i seguenti.

 

Rosso delle Macchie 2016 – Il Vinco

Un ottimo vino naturale del Lazio. Un’intensa interpretazione di un autoctono laziale, il Canaiolo Nero, proveniente da vigneti a piede franco.

 Morbidissimo, profumato, equilibrato e piacevole, con note fruttate di more, speziate di liquirizia e tostate di cacao.

Un vino che esalta benissimo il gusto delle salse a base di pomodoro. Ad esempio, sta benissimo in abbinamento a un’amatriciana o a un bel baccalà in umido.

Potete trovare questa piccola rarità online, qui, a circa 19 Euro.

 

Sangiovese Pino 2015 - Fontesecca
Magnum Sangiovese Pino 2015 – Fontesecca

Sangiovese il Pino 2015 – Fontesecca

Un Sangiovese umbro naturale e gustosissimo.
Personalmente celebrerò il Natale con una bella Magnum di questo vino.

Morbidezza e balsamicità uniti in un sorso che racchiude profumi di frutta fresca e sottospirito, note vegetali e terrose di humus, felce e aloe, con solo delicati tocchi speziati dolci.

Un vino dal gusto vellutato e penetrante al contempo. Ve lo consiglio ma per gli abbinamenti … datemi ancora un po’ di tempo. Ho già qualche idee, ma deve essere verificata 😀

Intanto ditemi se l’avete già provato.

Lo potete trovare qui, a 15 Euro.

 

Campo di Raina 2014 – Raina

Un Sagrantino che viene definito “non convenzionale” tanto che quest’annata 2014 non ha potuto cingersi della spettante DOCG.

Personalmente ho trovato questo Campo di Raina 2014 (l’ho assaggiato al VAN) più tipico di tanti altri Sagrantini certificati. Austero, cupo, saporito, con quel tannino intenso ma assolutamente non legnoso che tanto (mi) piace.

Provatelo anche voi per dirimere la questione su questo Non Sagrantino 😀 e se ancora non trovate l’annata 2014, assaggiate una delle vecchie annate del Campo di Raina, come la 2012, davvero speciale.

 

I Vini per Natale 2018 … la lista continua!

Ovvio che questa lista di Vini per Natale potrebbe continuare molto a lungo, forse troppo.

Quelli elencati sopra rappresentano le mie personali scelte per questo Natale: vini italiani gustosi, particolari e ricercati.

Se ancora non siete convinti, di seguito trovate altre proposte di qualità, da tenere o regalare, per far felici tutti gli amanti del vino, facilmente reperibili online e con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Sempre vini italiani fantastici, che meritano di essere scoperti e ricordati … ce ne sono davvero tanti tanti, vediamone qualcuno insieme per questo Natale 2018!

 

Capolemole - Marco Carpineti
Capolemole – Marco Carpineti
  • Due vini che rappresentano le potenzialità e il gusto saporito del Bellone (o Cacchione), grande autoctono del Lazio

Capolemole Bianco 2017 – Marco Carpineti (ne ho parlato qui!)

Neroniano 2017 – Casa della Divina Provvidenza (ve l’ho raccontato qui!)

Due ottimi vini da tutto pesce o oltre!

 

  • Due bianchi Toscani fantastici e saporiti, spesso dimenticati

Isolina Bianco di Pitigliano -Sassotondo
Isolina Bianco di Pitigliano -Sassotondo

Bianco di Pitigliano Isolina 2016 – Sassotondo

Uno di quei bianchi che non fa in tempo a entrare in commercio che è già finito ovunque. Se ci riuscite, lo potete acquistare qui, a circa 16 Euro.

Vernaccia di San Gimignano Campo della Pieve 2016 – Colombaio di Santa Chiara

La trovate qui, a circa 19 Euro.

 

  • L’autoctono marchigiano delle Meraviglie: il Bianco Verdicchio

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Le Sabbionare 2016 – Sabbionare (ve ne ho parlato qui!)

Lo potete reperire online qui, a circa 10 Euro.

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Campo delle Oche – Fattoria San Lorenzo (ve ne ho parlato qui, una garanzia di gusto!)

Lo potete acquistare qui, a circa 12 Euro.

 

  • Due vini che esaltano tutta l’espressività del Cesanese di Affile

Nemora Cesanese di Affile - Raimondo
Nemora Cesanese di Affile – Raimondo

Nemora 2016 – Vini Raimondo

Potete trovarlo qui, a circa 13 Euro.

Cesanese di Affile Capozzano Riserva 2013 – Formiconi (scoprite la cantina qui con noi!)

Trovate questa delizia rossa, online qui, a circa 22 Euro.

 

  • Per chi ama la grandezza del Barolo e del Barbaresco, ecco due eccellenti prodotti da mettere sotto l’albero e sulla tavola

Barolo Riserva Vigna Rionda 2010 – Anselma

Davvero una chicca, ma potete trovare questo Barolo online qui, a circa 80 Euro.

Barolo Riserva Vigna Rionda - Anselma
Barolo Riserva Vigna Rionda – Anselma

Barbaresco Nervo Fondetta 2014 – Rizzi

Lo potete trovare qui, a circa 34 Euro.

 

Il Brunello riscoperto: oltre ai nomi d’eccellenza più conosciuti, ecco due grandissimi Brunelli di incredibile e inconfondibile gusto

Brunello Poggio Cerrino  2013 – Tiezzi

Davvero ottimo e di buon prezzo, lo trovate qui, a circa 34 Euro.

Brunello di Montalcino 2013 – Corte dei Venti

Provato da pochissimo, davvero una perla rara, tutta da scoprire anche se non così facilmente reperibile … magari merita una visita di persona, che ne dite?

Per altri Brunelli di Montalcino ottimi, guardate qui!

 

Brunello di Montalcino - Corte dei Venti
Brunello di Montalcino – Corte dei Venti
  • L’Amarone in tutta la sua vellutata potenza, attraverso due esemplari differenti e ottimi

Amarone della Valpolicella 2009 – Trabucchi D’Illasi

Lo potete trovare qui a circa 44 Euro.

Amarone della Valpolicella - Trabucchi d'Illasi
Amarone della Valpolicella – Trabucchi d’Illasi

Amarone della Valpolicella Morar 2010 – Valentina Cubi

Potete reperirlo online qui, a circa 52 Euro.

 

  • L’aglianico e le sue meraviglie

Taurasi Piano di Montevergine Riserva 2012 – Feudi di San Gregorio (scopritene i migliori abbinamenti qui!)

Lo potete reperire facilmente online, qui ad esempio, a circa 25 Euro.

Aglianico Bocca di Lupo 2014 – Tormaresca

Lo trovate qui, a circa 34 Euro.

 

 

E, come vi dicevo, la lista potrebbe continuare … ma direi che già avete qualche ottimo spunto per far felici gli altri e rallegrare le vostre Feste.

Inoltre, cercate pure sul blog e vedete se trovate vini e abbinamenti ancora più di vostro gusto!

 

Cheers!

 

 

2 thoughts to “I Vini per Natale 2018”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.