3 Ottimi Vini per il Baccalà alla Vicentina - BWined
Vini per il Baccalà alla Vicentina

3 Ottimi Vini per il Baccalà alla Vicentina

1

Oggi giornata di abbinamenti importanti.

Quali sono, secondo voi, degli Ottimi Vini per il Baccalà alla Vicentina?

Di sicuro, già solo nel Vicentino ci sono degli ottimi compagni vinosi, perfetti allo scopo.

Siccome, però, non mi piace giocare sul sicuro, ho voluto provare anche abbinamenti diversi, non tradizionali né particolarmente consigliati, che vedono protagonisti inconsueti ma deliziosi Vini per il Baccalà alla Vicentina, provenienti da altre regioni.

Abbinamenti inediti ma ampiamente sperimentati, per andare sul sicuro quando si vuole assaggiare il Baccalà alla Vicentina con un calice di buon vino.

Se volete conoscere questi particolari Vini per il Baccalà alla Vicentina, proseguite la lettura 😉

 

3 Ottimi Vini per il Baccalà alla Vicentina: che Caratteristiche cercare nel Vino?

Baccalà alla Vicentina - Ricetta Tradizionale
Baccalà alla Vicentina – Ricetta Tradizionale

Il Baccalà alla Vicentina è una delizia sapientemente selezionata ed elaborata.

Di ricette ce ne sono molte; personalmente, nelle mie prove d’abbinamento, ho usato quella accanto, seguita da un noto ristorante di Vicenza che prepara tradizionalmente questa specialità.

Si tratta di una pietanza dove l’ingrediente principale, il Baccalà o Stoccafisso, viene preparato attraverso una lunga cottura, con l’aggiunta di cipolle, latte e Grana Padano per la mantecatura.

Un piatto poi condito solamente con sale e pepe, un paio di acciughe dissalate e un pizzico di prezzemolo.

Una specialità solo apparentemente semplice, non siamo certo di fronte a un piatto di pesce leggerino: il baccalà, in questa procedura, acquista gusto e sapore, una maggiore succulenza, sapidità e una piacevole untuosità.

Il Baccalà alla Vicentina è sicuramente una pietanza in cui troviamo anche una forte tendenza dolce, data dalla presenza delle cipolle, del latte, usato durante la cottura, e della polenta brustolà servita come contorno; una spiccata pseudo-dolcezza insaporita poi dal Grana e dalla naturale sapidità del baccalà.

A questa storica specialità si possono abbinare sia vini bianchi sia rossi e, tradizionalmente, quei tipici vini rossi vicentini, ottenuti dalle uve dell’autoctono Tai Rosso (o Tocai Rosso).

Siete curiosi di conoscere questi 3 Ottimi Vini per il Baccalà alla Vicentina?

Li trovate qui di seguito!

 

Trebbiano D'Abruzzo Vigna di Capestrano
Trebbiano D’Abruzzo Vigna di Capestrano

1. Trebbiano d’Abruzzo Vigna di Capestrano 2015 – Valle Reale (Abruzzo)

Una splendida, e poco conosciuta, espressione delle potenzialità del Trebbiano D’Abruzzo, questa regalataci da Valle Reale, azienda vitivinicola nel cuore dei Monti della Majella.

Il Vigna di Capestrano è un Trebbiano profumatissimo, con un bouquet in cui ritroviamo l’ananas, il mango, il kumquat e la nostrana pesca percoca. Profumi fruttati dolci che vengono pungolati da note minerali di zolfo e arricchiti da un’aromaticità vegetale, con note di menta, erba tagliata, fieno e fiori d’acacia.

Un sorso apparentemente dominato da un’intensa freschezza che scivola poi, morbidamente e lento, su note minerali saporite di gesso e rimandi gusto olfattivi alla scorza di limone candita.

Grande intensità gustativa, un Trebbiano denso e corposo, sapido, fresco e morbido allo stesso tempo.

Un bianco davvero perfetto per sposare il gusto del Baccalà alla Vicentina, a cui riesce a conferire un pizzico di verve agrumata.

Trovate il Vigna di Capestrano di Valle Reale online, qui, a circa 37 Euro.

 

Jesera Pinot Grigio - Venica
Jesera Pinot Grigio – Venica

2. Jesera  Collio Pinot Grigio  2017 – Venica (Friuli Venezia Giulia)

Dalle colline del Collio, ecco arrivare questa gustosa espressione di Pinot Grigio, davvero intensa e piacevole, specie se abbinata al Baccalà alla Vicentina.

Un bianco diverso, macerato sulle bucce per alcune ore e, per questo, caratterizzato da un bellissimo color ramato.

Un bouquet aromatico incentrato su note fruttate dolci e arricchito da lievi note tostate e speziate di vaniglia, zenzero e cera d’api.

Un assaggio cremoso, con una lieve nota piccante, stemperata sul finale dagli attesi sapori dolci di frutta.

Un vino con la giusta freschezza,adatta a vivacizzare la tendenza dolce del Baccalà alla Vicentina, a cui dona inediti sentori speziati.

Trovate questo gustoso Pinot Grigio di Venica online, qui, a circa 19 Euro.

 

Calbin Tai Rosso - Pialli
Calbin Tai Rosso – Pialli

3. Calbin Colli Berici Tai Rosso 2017 – Pialli (Veneto)

Ecco! Quest’ultimo è l’abbinamento cibo vino storico per il Baccalà alla Vicentina: un piatto della tradizione locale che viene accompagnato proprio da un calice di Tai Rosso dei Colli Berici, vitigno autoctono della zona.

In particolare il Tai Rosso Calbin, dell’azienda Vitivinicola Pialli, regala profumi freschi e fruttati di ciliegie, prugne e lamponi.

All’assaggio, è un vino chiaramente dotato di grintosa acidità, di media tannicità e corpo, con una piacevole e delicata sapidità e una persistente scia dolcemente fruttata, su note di prugna.

Per tutti gli amanti dell’abbinamento pesce – vino rosso, questo è un abbinamento classico, vincente, assolutamente da provare.

Una ricetta celebre e un vino poco conosciuto, almeno al di fuori del Veneto, ma che accompagna in maniera meravigliosa la magia del Baccalà alla Vicentina.

Provate e fatemi sapere!

Potete reperire il Calbin online, a questo link, a 11 Euro.

 

Poi raccontatemi, se li provate, quale di questi Vini per il Baccalà alla Vicentina vi è piaciuto di più!

 

Cheers!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.