Vino Perfetto per gli Gnocchi Burro e Salvia

Un Vino Perfetto per gli Gnocchi Burro e Salvia

Oggi Gnocchi!

Ebbene sì, per questo Giovedì vi propongo un vino perfetto per accompagnare dei semplici ma gustosi gnocchi burro e salvia.

Gnocchi Burro e Salvia
Gnocchi Burro e Salvia

Ci sono davvero tanti vini in grado di accompagnare con le giuste qualità questa pietanza: generalmente con un primo piatto corposo, dal gusto delicato e tendente al dolce, come gli gnocchi al burro e salvia, si tendono a scegliere vini freschi (ovvero caratterizzati da una buona acidità), di media struttura e con una buona aromaticità.

Tanto per citarne alcuni, spesso gli gnocchi al burro e salvia vengono accompagnati con dei Sauvignon Friulani, con dei Frascati, con delle Malvasie dei Colli Piacentini, con un buon Soave Veneto e, in molti casi, anche con un buon Prosecco Superiore di Cartizze.

Oggi però vi propongo un vino diverso ma ugualmente perfetto nell’accompagnare la piacevolezza degli gnocchi burro e salvia.

Leggete oltre per scoprire la delizia enoica di questo Giovedì.

(altro…)

Approfondisci

Cantina Dall'Asta

Visita alla Cantina Dall’Asta

Cantina Dall'Asta
Cantina Dall’Asta

Nella visita alla Cantina Dall’Asta sono accompagnato dal proprietario ed enologo Giovanni Dall’Asta.

Persona cortese e appassionata che ha ereditato l’azienda che il suo bisnonno fece nascere nel 1910. Ci troviamo nell’area dei Colli di Parma. Più precisamente a Langhirano, ai piedi del Castello di Torrechiara o forse “Castello di Torchiara” come mi spiega Giovanni, la cui etimologia viene da ‘torchio’, essendo questa zona sempre stata a vocazione vinicola, ma, soprattutto, essendo confermato da documenti storici.

Le colline della provincia di Parma comprese tra i fiumi Enza, a est, e Stirone, a ovest sono la culla della viticulture più tipica e anticamente nota nel parmense. I territori con più alta densità di vigneti sono comunque quelli delle valli dei fiumi Parma e Baganza, con i comuni di Langhirano (zona di Torrechiara e Casatico), Felino (zona di Barbiano), Sala Baganza (zona di Maiatico e Boschi di Carrega). In queste colline è sempre stata coltivata la vigna, tuttavia l’allevamento del maiale e la produzione dell’olio hanno sempre accompagnato la produzione di vino.

(altro…)

Approfondisci