ottobre 2016 - BWined
vino perfetto per la pasta zucca e spinaci

Un vino perfetto per la pasta zucca e spinaci

Ritornando al tema biologico, ecco una nuovissima prova di abbinamento che vede protagonisti un primo piatto vegetariano con verdure di stagione e, ovviamente, un ottimo vino da produzione bio.

Pasta zucca e spinaci
Pasta zucca e spinaci

Per tutti gli amanti dei primi piatti semplici e a base di sole verdure, quello di oggi è sicuramente un abbinamento da non perdere … chi ha mai detto che il buon vino vada gustato solo con ingredienti saporiti e costosi?

Nella preparazione di tantissime pietanze, che rientrano perfettamente nella tradizione culinaria italiana, le verdure giocano spessissimo un ruolo fondamentale e questo avviene anche nell’abbinamento cibo vino: la speciale aromaticità di tanti ortaggi e verdure ci offre molte volte un connubio di profumi e sapori incredibili che vengono esaltati ancora di più in compagnia del vino giusto.

Questo è proprio ciò che accade abbinando una pasta zucca e spinaci con … scopritelo leggendo oltre!

Approfondisci

Visita alla Cantina Lamoretti

Cantina Lamoretti
Cantina Lamoretti

L’azienda Agricola Lamoretti è sita nel cuore dei Colli di Parma, ai piedi di uno dei più bei castelli d’Italia: il Castello di Torrechiara. Ha origini antiche, fu infatti fondata dallo “zio Giuseppe” che era emigrato in America e dopo aver fatto fortuna è tornato nel 1930 e ha iniziato la coltivazione di 2 ettari di vigneto.

Ora siamo alla terza generazione, con attualmente Giovanni a capo dell’azienda famigliare, dopo aver seguito le orme del padre Isidoro; e con ben 22 ettari da gestire. La produzione annua si aggira sulle 100.000 bottiglie, e le viti sono complessivamente circa 80.000. I terreni su cui si trovano le vigne sono marnoso-calcarei, con rese per ettaro molto contenute, tra i 60 e gli 80 q/ha, con allevamento prevalentemente a Guyot. Le altezze variano dai 200 ai 300 metri sul livello del mare.

Approfondisci

Vino perfetto per Baccalà e Ceci

Un Vino perfetto per Baccalà e Ceci

Baccalà e Ceci
Baccalà e Ceci

Il protagonista di oggi è un vino premiato con i 3 bicchieri 2017 del Gambero Rosso.

Un vino con un ottimo rapporto qualità prezzo, una buona reperibilità in tutta Italia e soprattutto un gusto davvero delizioso, corredato da profumi veramente accattivanti e persistenti.

Un vino che sta benissimo con tante pietanze, per bouquet aromatico e gusto, ma se devo scegliere un solo piatto da abbinargli, allora scelgo proprio una pasta baccalà e ceci.

Un piatto di certo non semplice da abbinare, per il suo gusto importante, che trova però una spalla vinosa unica nel vino di oggi.

Scoprite questo gran vino leggendo oltre!

 

Approfondisci

Vini per i Piatti di Pesce, Crostacei, Molluschi

I Vini per i Piatti di Pesce, Crostacei, Molluschi

Se avete bisogno di un vino al volo e non sapete da che parte guardare, questo articolo vi aiuterà a fare la scelta giusta, minimizzando i rischi e massimizzando il gusto!

Se dovete organizzare una cena domani o siete stati invitati a casa di amici che cucineranno dell’ottimo pesce, portate pure una bella bottiglia seguendo alcune semplici linee guida.

Forse non avrete un abbinamento perfetto ma di certo non rischierete di portare vini che non c’entrano assolutamente nulla con quello che sarà in tavola.

Quindi, non perdiamo tempo ulteriore … leggete oltre per conoscere i Vini per i Piatti di Pesce, Crostacei, Molluschi!

 

 

Vini per gli Antipasti di Pesce, Crostacei e Molluschi

Per gli antipasti a base di pesce per andare sul sicuro scegliete solo tra vini spumante, bianchi o rosè.

 

Bollicine

Sono adatte soprattutto quando gli antipasti presentano del pesce o dei crostacei in frittura o sono accompagnati da verdure dal gusto “dolce” (come ad esempio le zucchine) o da formaggi cremosi sempre a tendenza dolce. Ecco alcuni esempi:  : filetti di baccalà fritti, fiori di zucca con alici, involtini di salmone e crescenza, Tempura di gamberi.

Prosecco DOC Extra Dry,  Prosecco di Conegliano Valdobbiadene superiore Extra Dry e Dry, Franciacorta Brut, Falanghina spumante, Ribolla gialla spumante Brut, Verdicchio Spumante, Erbaluce di Caluso Spumante, Trento DOC.

 

Bianchi

Sono adatti soprattutto con antipasti di questo tipo: sashimi e sushi, carpacci, spiedini di pesce, crostini burro e alici, involtini spada e asparagi, cocktail di scampi, insalata di polpo e patate, insalate di mare et similia.

Erbaluce di Caluso, Gavi, Falanghina, Fiano di Avellino, Greco di Tufo, Bianchello del Metauro, Moscato di Terracina, Etna Bianco, Biancolella, Friulano , Pinot Grigio Colli Orientali del Friuli, Sauvignon Colli Orientali del Friuli, Grillo, Alto Adige Chardonnay, Colli di Luni Albarola, Verdicchio di Matelica, Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico, Vermentino di Sardegna, Vermentino Colli di Luni.

 

Rosé

Sono vini adatti (anche in versione spumante) soprattutto quando nella ricetta compaiono anche verdure e/o salse a base di pomodoro, melanzane, peperoni oppure quando abbiamo dei pesci dal sapore pieno e corposo come i pesci azzurri, il salmone, il baccalà o il pesce spada.

Etna Rosato, Costa d’Amalfi Rosé, Franciacorta Rosé, Otrepò Pavese Pinot nero Cruasé

 

 

Vini per i primi di Pesce, Crostacei e Molluschi

In questo caso possiamo puntare benissimo su vini spumante, vini bianchi, rosè … per un vino rosso direi di aspettare.

 

Bollicine

Franciacorta Brut Satén, Franciacorta Brut, Franciacorta Extra Brut, Franciacorta Millesimato, Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Millesimato, Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Superiore di Cartizze.

 

Bianchi

Vermentino di Gallura, Pigato Riviera Ligure di Ponente, Verdicchio dei Castelli di Jesi, Verdicchio dei Castelli di Jesi  Classico Superiore, Fiano di Avellino, Bianco Costa d’Amalfi, Trebbiano d’Abruzzo, Pecorino d’Abruzzo, Passerina del Frusinate, Falanghina del Sannio, Chardonnay del Piemonte, Alto Adige Sauvignon, Collio Malvasia, Collio Sauvignon, Terracina Bianco, Curtefranca Bianco, Lugana Bianco, Cirò Bianco, Trentino Gewürtztraminer, Est! Est! Est! di Montefiascone, Vermentino Colli di Luni.

 

Rosé

Sono adatti soprattutto quando nel condimento del primo piatto sono presenti molluschi come le cozze e verdure come i pomodorini (freschi o in forma di passata).

Cerasuolo d’Abbruzzo, Castel del Monte rosato,  Aglianico del Taburno Rosé, Aglianico Rosé Spumante Brut, Franciacorta Brut Rosé.

 

 

I Vini per i Secondi di Pesce, Crostacei e Molluschi

In questo caso possiamo puntare benissimo su vini spumante, vini bianchi, rosé e anche rossi … ma bisogna scegliere i rossi giusti! In fondo alla sezione ne trovate alcuni da abbinare con criterio.

 

Bollicine

Ci sono diversi Franciacorta in grado di accompagnare molto bene dei secondi di pesce importante, tuttavia a meno di non scegliere unicamente le bollicine ad accompagnare l’intero pasto, per questo tipo di pietanze suggerisco di passare a dei bianchi o a dei rossi.

Se però volete ancora delle bollicine, allora potete provare con tranquillità un Oltrepò Pavese Pinot Nero Brut o un Franciacorta Cuvée Brut con un buon periodo di affinamento sui lieviti (di base fanno 18 mesi).

 

Bianchi

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore, Verdicchio di Matelica, Trebbiano d’Abruzzo, Offida Pecorino, Pigato Riviera Ligure di Ponente, Vernaccia di San Gimignano, Colli Tortonesi Timorasso, Frascati Superiore, Alto Adige Chardonnay, Fiano di Avellino, Greco di Tufo, Collio Chardonnay, Collio Pinot Grigio, Friuli Grave Pinot Grigio, Vermentino di Sardegna, Vermentino di Gallura, Sicilia Bianco, Soave Classico, Alto Adige Gewurtztraminer.

 

Rosé

Come al solito sono i più adatti quando i secondi di pesce presentano salse aromatiche a base di verdure solanacee (melanzane, peperoni) e pomodoro.

Aglianico del Taburno rosé, Castel del Monte rosato, Cannonau di Sardegna Rosato

 

Rossi

Per i pesci “importanti” come il Tonno, il Pesce Spada, l’Anguilla, specie se arricchiti con salse, potete  provare ad abbinare anche dei vini rossi come i seguenti:

Lacrima di Morro d’Alba, Bardolino, Castel del Monte Nero di Troia, Cirò Rosso, Fortana Bosco Eliceo, Sangiovese di Romagna, Circeo Rosso, Langhe Freisa, Cerasuolo di Vittoria, Etna Rosso.

 

p.s. Se cercate proprio un Vino Rosso da pesce, guardate questa guida specifica!

 

 

Alcune Note Importanti!

 

Di seguito vi indico alcuni ingredienti per cui andrebbero fatte delle considerazioni a parte.

 

Ostriche

In questo caso il vino da scegliere è il Francese “Muscadet” che sposa alla perfezione il gusto sapido delle ostriche, come ho scritto in questo articolo.

Tuttavia se non sapete dove trovare un Muscadet degno di questo nome, allora potete optare su un ottimo Verdicchio dei Castelli di Jesi, su un Moscato di Terracina Amabile,  su un bel Franciacorta Satén Dry o su un Prosecco Superiore Dry di Conegliano Valdobbiadene.

 

Bottarga

Per questo ingrediente gustoso e saporito vi propongo due alternative: una bella Vernaccia di Oristano con cui andare sul sicuro oppure un Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Riserva, come quello di cui vi ho parlato qui.

 

Concludendo …

Ovviamente, tutti i suggerimenti indicati valgono fintanto che non vi viene chiesto di portare un determinato vino, che magari piace tanto ai vostri ospiti: in questa situazione non c’è abbinamento che tenga, sul gusto personale delle persone non si discute mai e andrà considerato prima di qualsiasi teoria e pratica di abbinamento.

Pertanto se a cena c’è dell’ottimo pesce e vi viene chiesto di portare il Barbaresco … ebbene – anche se con un po’ di reticenza – portate quello … e sceglietene uno buono 😉

Tre Bicchieri 2017 del Gambero Rosso

Evento i Tre Bicchieri 2017 del Gambero Rosso

Vi segnalo fin da ora un interessantissimo e vinoso evento ottobrino romano: i TRE BICCHIERI 2017 del Gambero Rosso.

L’evento si svolgerà Sabato 29 Ottobre 2016, dalle ore 16.00 alle 20.00 presso lo Sheraton Rome Hotel all’EUR (Viale del Pattinaggio, 100).

Un Evento imperdibile perché?

Saranno protagoniste le 400 etichette e più premiate per il 2017 con i prestigiosi tre bicchieri dalla guida Vini d’Italia 2017 del Gambero Rosso.

No, dico, devo aggiungere altro?

Una gustosissima occasione per testare con tutti i sensi le ultime delizie del panorama enoico italiano e organizzare un vero e proprio tour conoscitivo tra i migliori vini e produttori dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, passando per la Sardegna.

Ovviamente data la bellezza dell’evento il prezzo della degustazione è ugualmente bellino: 60 euro da spendere in puro piacere sensoriale e conoscenze vinose.

 

La degustazione è acquistabile on-line a questo link oppure presso il Negozio della Città del gusto a questo indirizzo: Via Ottavio Gasparri, 13/17 – 00152 Roma (tel. 06 551121)

Cantina Formiconi

Visita alla Cantina Formiconi

La visita alla Cantina Formiconi, ad Affile (Rm), in località Farinella, mi riconcilia con il mondo del vino laziale. Chi mi ha seguito, avrà notato che avevo espresso qualche perplessità sull’attenzione mostrata verso il cliente, specialmente se degustatore e appassionato, durante alcune delle mie precedenti visite in realtà vitivinicole regionali.

Cantina Formiconi
Cantina Formiconi

Livio Formiconi si è mostrato particolarmente disponibile e ha fatto di tutto per soddisfare le mie esigenze per organizzare una visita alla sua cantina. Sebbene non sia potuto essere presente, mi ha accompagnato suo nipote Michael, appassionato e capace comunicatore.

Iniziamo osservando alcuni dei vigneti aziendale, che si estendono per circa due ettari e che sono dedicati alla produzioni di due Cesanese, il Cisinianum e il Capozzano.

Il “Cesanese di Affile” è ottenuto da un vitigno autoctono originario di questo piccolo territorio di montagna e conosciuto fin dai tempi della Roma Antica. I coloni romani, sedotti dall’ottimo clima, si dedicarono ad un’intensa opera di disboscamento per fare spazio a splendidi vigneti (cesae: luoghi dagli alberi tagliati).

Un vino che deliziò il palato di Papi e Imperatori; un prodotto della terra, che accompagnò il lento ritmo del lavoro nei campi, fornendo ispirazione a poeti e letterati.

Approfondisci

Il Vino Perfetto per la Pasta all’Arrabbiata

Il Vino Perfetto per la Pasta all’Arrabbiata

Finalmente! Un abbinamento che ricercavo da tempo ha finalmente trovato la sua degna espressione.

Penne all'arrabbiata
Penne all’arrabbiata

Amo le pietanze fatte con ingredienti semplici ma saporiti e genuini, ingredienti che hanno solo bisogno di essere trattati e valorizzati nel modo giusto per offrire il massimo del sapore.

Proprio l’altro giorno ho comprato dei pomodorini ciliegino veramente belli e profumati e mi è venuta voglia di farne un bel sugo per condire una pasta … ecco che allora, come al solito, il mio viziaccio per il vino e gli abbinamenti mi ha prontamente sussurrato: sissì, brava , bella idea, e ora con che vino li abbini?

I piatti più semplici sono spesso quelli più complicati da abbinare, il rischio è quello di scegliere sempre un vino troppo sopra alle righe o un vino sbagliato nel gusto e nei profumi … se poi chiamiamo in ballo un sugo di pomodoro un po’ piccante e saporito ecco che i rischi aumentano.

Quindi quale vino possiamo abbinare a un bel piatto di pasta all’arrabbiata per gustarla al meglio?

Ho provato tanti vini per questo abbinamento e finalmente ne ho trovato uno in particolare davvero incredibile nell’esaltare il gusto di questa pietanza.

Venite a conoscerlo leggendo il seguito!

 

Approfondisci